Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

galeno | catalogo delle traduzioni latine
Menu di navigazione
home » Traduzioni » Dettagli

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


De substantia naturalium facultatum tradotto da Niccolò da Reggio: De substantia virtutum naturalium

Traduzione dal greco di Niccolò da Reggio

Traduzione completa

Data: sec. XIV inizi

Inc. testo: Sicut quoniam animam habemus sciunt omnes homines

Expl. testo: certa notitia unde nec Plato eius meminit

Fonte: Cesena, Biblioteca Malatestiana, D.XXVI.4

Note
Questa traduzione mostra tratti stilistici propri di Niccolò da Reggio, sebbene sia per lo più trasmessa anonima. Può essere datata ai primi anni dell'attività di Niccolò, comunque prima del 1314; cfr. Fortuna 2014, 84-85.
Riguarda gli ultimi due capitoli del De propr. plac. (14-15), uno in meno rispetto al testo del De sub. fac. nat. stampato nelle edizioni greche di Galeno a partire dall'Aldina del 1525, ma gli stessi conservati dal Laur. plut. 74, 5, un manoscritto greco vergato da Ioannikios nel XII sec., e dai suoi discendenti. La traduzione di Niccolò è vicina al testo di questi manoscritti greci e in pochi passi lo migliora; cfr. Nutton 1999, 33-37.


Manoscritti [mostra/nascondi dettagli]
  • Cesena, Biblioteca Malatestiana, S.V.4, sec. XIV seconda metà, ff. 26vB-27rB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de substantia naturalium virtutum
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de substantia naturalium virtutum
    • Inc.: Sicud [sic] quoniam animam habemus sciunt omnes homines
    • Expl.: certa notitia unde nec Plato eius meminit
  • Cesena, Biblioteca Malatestiana, S.XXVI.4, sec. XV metà, ff. 14rA-14vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de substantia naturalium virtutum
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de substantia naturalium virtutum
    • Inc.: Sicut quoniam animam habemus sciunt omnes homines
    • Expl.: certa notitia unde nec Plato eius meminit
  • Madrid, Biblioteca Nacional de España, 1978, sec. XIV prima metà, ff. 101vB-102rA
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit liber de substantia virtutum Galieni. Amen
    • Inc.: Dicunt quoniam animam habemus sciunt omnes homines
    • Expl.: certa noticia unde neque Plato huius meminit
  • München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 490, 1488-1503, ff. 17r-19v
    • Traduzione attribuita a Niccolò da Reggio
    • Traduzione completa
    • Formula fine: Explicit liber Galeni de substancia virtutum naturalium
  • Utrecht, Bibliotheek der Rijksuniversiteit, 688, sec. XIV fine-inizi succ., ff. 84rA-85rA
    • Traduzione attribuita a Niccolò da Reggio
    • Traduzione incompleta: excerpta


Edizioni [mostra/nascondi dettagli]
  • 1490 Venezia, Pinzi, vol. 1, cc. 7 (hh6v-7r)
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Note
      La brevità del testo impedisce di stabilire con sicurezza la fonte di Bonardo: potrebbe essere il ms. di Cesena S.XXVI.4, secondo Nutton 2003.


Edizioni critiche
  • [Nutton 2003] nota


Saggi
  • [Fortuna 2014, 84-85] nota
  • [Thorndike 1946, 230 (nr. 45)] nota


icona top