Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

galeno | catalogo delle traduzioni latine
Menu di navigazione
home » Manoscritti » Dettagli

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


London, British Library, Arundel 162

Manoscritto unitario

Data: sec. XIII fine-inizi succ.

Fogli: 186

Materia: membranaceo

Copista: littera textualis di area francese.

Decorazione: iniziali maggiori rifesse; iniziali minori alternativamente in rosso e blu; titoli correnti; rubriche.

Origine: il manoscritto appartenne all'abbazia cistercense di Eberbach a Eltville am Rhein in Assia. Passò poi a Thomas Howard (1585-1646), conte di Arundel, che lo acquistò nel 1636 in Germania con altri manoscritti confiscati, durante la Guerra dei Trent'anni, alle istituzioni religiose. La biblioteca Arundel, ereditata dal nipote Henry Howard (1628-1684) sesto duca di Norfolk, fu presentata nel 1667 alla Royal Society di Londra. Nel 1831, infine, fu acquistata dal British Museum con i suoi 550 manoscritti.

Possessori: Abbazia di Eberbach; Thomas Howard (sec. XVI-XVII); Henry Howard (sec. XVII); Royal Society

Contenuto: 4 opere di Galeno in Articella.


Traduzioni [mostra/nascondi dettagli]
  • In Hippocratis Prognosticum tradotto da Gerardo da Cremona, ff. 9rA-50rB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit liber pronosticorum Ypocratis cum commento Galieni
    • Inc.: Omnis qui medicine artis (text.); Videtur mihi quod ex melioribus (paraf.); Manifestum est quod Ypocras non utitur (comm.)
    • Expl.: et in quibusdam earum in sexagesimo (comm.)

  • Ars medica tradotta da Gerardo da Cremona, ff. 51rA-114rB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit commentum Haly supra tegni Galieni
    • Inc.: In omnibus doctrinis que secundum ordinem currunt
    • Expl.: in rememorationem librorum suorum
    • Note
      Sono presenti anche la translatio antiqua e il Commentum Hali.

  • Ars medica in traduzione anonima (XII sec.), ff. 51rA-114rB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit commentum Haly supra tegni Galieni
    • Inc.: Tres sunt omnes doctrine que ordine
    • Note
      È presente anche la traduzione di Gerardo da Cremona con il Commentum Hali.

  • In Hippocratis Aphorismos tradotto da Costantino Africano, ff. 115rA-166vB
    • Traduzione attribuita a Costantino Africano
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Prefatio domini Constantini Africani Montis Cassianensis monachi ad Glauconem discipulum suum
    • Inc.: Licet peticionibus tuis (prol.); Vita brevis ars vero longa (text.); Plurimi interpretes huius libri in hoc maxime sunt concordati (comm.)

  • In Hippocratis De victus ratione in morbis acutis I-III tradotto da Gerardo da Cremona, ff. 167rA-186vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione incompleta
    • Formula inizio: Incipit particula prima regimentum acutarum
    • Formula fine: -
    • Inc.: Quidem egrotantium accidentibus (text.); Illi qui sententias illis de assidis (paraf.); Non solum scripserunt rememorationem (comm.)
    • Expl.: neque etiam quispiam medicorum (text.)
    • Note
      Il codice è mutilo.




Bibliografia
  • [O'Boyle 1998 (1), 107] nota
  • [Palmer 1998, 249, 282] nota

Controllo su riproduzione: Durling

Autore della scheda: Marchiaro


icona top