Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

galeno | catalogo delle traduzioni latine
Menu di navigazione
home » Manoscritti » Dettagli

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Eton, Eton College Library, 127

Manoscritto unitario

Data: sec. XIII fine

Fogli: 265

Materia: membranaceo

Copista: littera textualis di area francese; annotazioni marginali del sec. XIV.

Decorazione: iniziali maggiori filigranate; iniziali minori filigranate alternativamente in rosso e blu; titoli correnti.

Origine: il manoscritto fu conservato in Inghilterra fin dal XIV secolo, come dimostrano le mani che annotano il codice e le molte note di cauzione (per lo più erase) dal 1330 al 1391 legate a personaggi inglesi: Master Thomas Corbet, Magister Iohannes Nikelyn, Iohannes de Landreyn. Al f. 268v di mano del sec. XIV: Liber M. Willelmi al... pro XVIII s.; al f. 1v: Donum Guilielmi Hormani; il personaggio può essere identificato con William Horman (m. 1535), fellow dell'Eton College dal 1502.

Possessori: Willelmus (sec. XIV); William Horman (sec. XV-XVI)

Contenuto: 4 opere di Galeno in Articella.


Traduzioni [mostra/nascondi dettagli]
  • In Hippocratis Aphorismos tradotto da Costantino Africano, ff. 16r-80r
    • Traduzione attribuita a Costantino Africano
    • Traduzione incompleta
    • Formula inizio: Prefacio domini Constantini Affricani Montis Cassiani monachi ad Glauconem
    • Formula fine: Expliciunt aphorismi Ypocratis cum commento Galieni
    • Inc.: Vita brevis ars vero longa (text.); Plurimi interpretes huius libri (comm.)
    • Expl.: et irochidus et rochicus (comm.)

  • In Hippocratis Prognosticum tradotto da Gerardo da Cremona, ff. 81r-125r
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit liber pronosticorum Ypocratis
    • Inc.: Omnis qui medicine artis studio (text); Videntur michi quod ex melioribus (paraf.)
    • Expl.: in sexagesima finitur (comm.)

  • In Hippocratis De victus ratione in morbis acutis I-III tradotto da Gerardo da Cremona, ff. 126rA-175rB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit regimentum acutarum Ypocratis cum commento Galieni. Deo gracias. Finito libro sit laus et gloria Christo. Qui scripsit scribat semper cum Domino vivat
    • Inc.: Qui de egrotancium accidentibus (text.); Illi qui de sentencias de absidis (paraf.)
    • Expl.: ei dicat ipsas (comm.)

  • Ars medica in traduzione anonima (XII sec.), ff. 176r-265v
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Tegni Galieni
    • Formula fine: Explicit commentum Hali super tegni Galieni. Hostia que Deus es que cunctis sola salus es sanes infirmos serves ad premia firmos
    • Inc.: Intendimus edere sermonem exponentem (prol. comm.)
    • Note
      È presente anche la traduzione di Gerardo da Cremona con il Commentum Hali.

  • Ars medica tradotta da Gerardo da Cremona, ff. 176r-265v
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Tegni Galieni
    • Formula fine: Explicit commentum Hali super tegni Galieni. Hostia que Deus es que cunctis sola salus es sanes infirmos serves ad premia firmos
    • Inc.: Intendimus edere sermonem exponentem (prol. comm.)
    • Note
      Sono presenti anche la translatio antiqua e il Commentum Hali.



Bibliografia
  • [Ker 1969-2002, 746-748] nota
  • [O'Boyle 1998 (1), 164-165] nota

Controllo su riproduzione: Durling

Autore della scheda: Marchiaro


icona top