Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

galeno | catalogo delle traduzioni latine
Menu di navigazione
home » Manoscritti » Dettagli

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Barb. lat. 179

Manoscritto unitario

Data: sec. XIV primo quarto

Fogli: 116

Materia: membranaceo

Copista: littera textualis di più mani che si succedono nella copia con cambio, nella maggior parte dei casi, ad inizio fascicolo; integrazioni marginali e correzioni delle mani che vergano il testo; postille marginali di più mani della metà del sec. XIV.

Decorazione: iniziali maggiori filigranate alternativamente in rosso e blu; iniziali minori filigranate alternativamente in rosso e blu; titoli correnti; rubriche.

Origine: codice prodotto in ambiente universitario, probabilmente a Napoli; ai ff. 19rA, 19vB e 23rB sono infatti presenti alcuni reportata del magister Jacobus de Brundusio, Giacomo Pipino di Brindisi, medico alla corte angioina e professore dal 1305 al 1326 allo Studio di Napoli. Il manoscritto, in epoca ignota, entrò a far parte della collezione libraria della famiglia Barberini (al f. 1r e sul contropiatto anteriore, precedenti segnature barberiniane: "IX.48" e "1691"); passò all'attuale sede nel 1902.

Possessori: Barberini (famiglia)

Contenuto: 7 opere di Galeno e 1 opera dello Pseudo-Galeno; altre opere mediche, tra cui Ippocrate, De lege e Avicenna, De viribus cordis.


Traduzioni [mostra/nascondi dettagli]
  • De temperamentis tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 1rA-14vB
    • Traduzione attribuita a Burgundio da Pisa
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de complexionibus
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de complexionibus translatus a Burgundione cive Pisano secundum novam translationem. Deo gratias. Amen
    • Inc.: Quoniam quidem ex calido et frigido
    • Expl.: quemadmodum in farmaciis ipsis dictum est ante

  • De locis affectis tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 15rA-36vB
    • Traduzione attribuita a Burgundio da Pisa
    • Traduzione incompleta: testo lacunoso
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de notitia locorum patientium qui nuncupatur liber de interioribus que loca sensu occultantur per sex genera signorum scilicet [notitia?] actus ea que externuntur et detinentur positio et figura loci patientis proprietas symthomatum et proprietas doloris
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de interioribus secundum novam translationem Burgundii. Deo gratias. Amen. Amen
    • Inc.: Loca autem nominant particulas corporis non iuniores
    • Expl.: finem habente preiacente opera hic faciam quiescere sermonem
    • Note
      Il testo è lacunoso per la caduta di un quaterno tra gli attuali ff. 30v e 31r.

  • De facultatibus naturalibus tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 37rA-56vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de virtutibus naturalibus liber primus
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de virtutibus naturalibus secundum novam translationem. Deo gratias. Amen. Qui scripsit scribat semper cum Domino vivat. Amen
    • Inc.: Quoniam sentire quidem et moveri secundum electionem propriam [sic] animalium sunt
    • Expl.: vel nequaquam universaliter vel omnifariam evellunt breve

  • De marasmo tradotto da Niccolò da Reggio, ff. 57rA-60vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: -
    • Formula fine: Explicit libellus Galieni de marasmo secundum novam translationem. Deo gratias. Amen
    • Inc.: Marasmus est corruptio viventis corporis in siccitate
    • Expl.: qui aliquem iam secundum artem habent scriptus est

  • De morbis et symptomatis tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 61rA-92vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de egritudine et synthomate qui dividitur in sex libros
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de accidenti et morbo secundum novam translationem
    • Inc.: Primo quidem dicere oportet quid utique egritudinem vocamus
    • Expl.: non oportet prolongare hic igitur et hunc terminemus sermonem

  • De iuvamento anhelitus, ff. 93rA-96vA
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de iuvamento hanelitus [sic] cuius sunt due summe
    • Formula fine: Explicit liber Galieni de iuvamento anelitus
    • Inc.: Calorem vitalem qui est in corde dicit Aristotelis nutriri
    • Expl.: libro qui de particulis animalium diligenter super hoc scripsit
    • Note
      Testo completo.

  • De semine tradotto da Niccolò da Reggio, ff. 109rA-116vA
    • Traduzione attribuita a Niccolò da Reggio
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit liber Galieni de spermate
    • Formula fine: Explicit liber de spermate qui etiam dicitur de zoogonia id est de generatione animalium translatus de greco in latinum a Nicolao de Regio de Calabria. Deo gratias. Amen
    • Inc.: Que est utilitas et virtus spermatis? Num demum
    • Expl.: non tamen veraciter sicut nos nuper monstravimus

  • De respirationis causis tradotto da Niccolò da Reggio, f. 116vB
    • Traduzione anonima
    • Traduzione completa
    • Formula inizio: Incipit opusculum Galieni de causis respirationis
    • Formula fine: -
    • Inc.: Respirationis causas sermo preiacens ostendere promittit
    • Expl.: quemadmodum victorie retinaculi tentricis. Deo gratias. Amen



Bibliografia
  • [Durling 1976, XVI, passim (= C)] nota
  • [Durling 1986, 439] nota
  • [Durling 1992, 15 (= C)] nota
  • [Gundert 2009, 91-92] nota
  • [Silverstein 1957, 52-56] nota

Controllo diretto: Marchiaro

Controllo su riproduzione: Durling

Autore della scheda: Marchiaro


icona top