Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2382

Manoscritto unitario


Data: sec. XIV metà


Fogli: 103


Materia: membranaceo


Copista: littera textualis di più mani di area italiana che si alternano in corrispondenza della fine dei fascicoli; integrazioni marginali dei copisti; rare annotazioni di mani coeve.


Decorazione: iniziali dei libri decorate con figura o con animale e code con terminazioni foliate; iniziali dei capitoli filigranate alternativamente in rosso e blu; segni di paragrafo alternativamente in rosso e blu; titoli correnti, rubriche.


Origine: il manoscritto, di ambito universitario, fu probabilmente prodotto a Bologna o a Padova. Al f. 36vA nota di copia: Filippus scripsit quem Dominus benedixit. Al f. I'r il codice presenta una lista di libri di medicina con i relativi prezzi; la lista è pubblicata in Pesenti 2001, pp. 144-147.


Contenuto: 6 opere di Galeno, 1 opera dello Pseudo-Galeno e opere di Ippocrate (De natura puerorum, De lege, De humana natura, De aere, aquis et regionis, De pharmaciis).


Traduzioni [mostra/nascondi dettagli]

De differentiis febrium tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 1rA-14vB
  • Traduzione attribuita a Burgundio da Pisa
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de febribus
  • Formula fine: Explicit liber Galieni de differentiis febrium a Burgundione cive pisano de greco in latinum translatus
  • Inc.: Differentie febrium que quidem proprie sunt et principalissime
  • Expl.: consumantur vel digerantur vel utrumque patiantur
De sanitate tuenda tradotto da Burgundio da Pisa, ff. 15rA-36vA
  • Traduzione attribuita a Burgundio da Pisa
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de regimine sanitatis
  • Formula fine: Finis sexti sermonis hygieneri sanarem [sic] artis a Burgundio iudice pisano de greco in latinum translati anno Dominice incarnationis Millesimo CCLXXVIIII. Explicit liber Galeni de regimine sanitatis Deo gratias Amen. Filippus scripsit quem Dominus benedixit
  • Inc.: Quod contemperantia quidem calidi et frigidi et sicci et humidi
  • Expl.: habent complexionem alius ad eo [sic] dicetur sermo
De usu partium in compendio anonimo, ff. 37rA-57rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber primus de iuvamentis membrorum [nel margine inferiore del foglio]
  • Formula fine: -
  • Inc.: Inquid Galienus corpora animalium sunt instrumenta
  • Expl.: videmus anothomicos vocantes eas
De motibus dubiis tradotto da Marco da Toledo, ff. 58rA-63rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de motibus liquidis sive de motibus lactorum [sic]
  • Formula fine: Explicit tractatus de motibus difficilibus. Deo gratias. Amen
  • Inc.: Inquit Galienus quoniam illi quorum proprium est
  • Expl.: appetitus valde intenditur et superat
De voce in compendio anonimo, ff. 63vB-65rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de voce
  • Formula fine: Explicit liber Galieni de voce Deo gratias. Amen
  • Inc.: Dixit Galienus si nervis qui sunt inter costas acciderit occasio prope spondilia
  • Expl.: dicunt quod est medius inter voluntatem et naturam
De alimentorum facultatibus tradotto da Guglielmo di Moerbeke, ff. 65vA-84rA
  • Traduzione attribuita a Guglielmo di Moerbeke
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de alimentis
  • Formula fine: -
  • Inc.: De hiis que in alimentis virtutibus
  • Expl.: in quibus multo tempore conversantur
  • Note
    Il testo è preceduto dall'epistola dedicatoria, inc. Viro provido et discreto magistro Rosello.
De flebotomia, f. 94vAB
  • Formula inizio: Epistola de flebotomia
  • Formula fine: -
  • Inc.: Flebotomia est vene recta incisio
  • Expl.: attrahitur sanguinis
  • Note
    Nel codice l'opera è attribuita a Ippocrate.

Bibliografia


Controllo diretto: Marchiaro (2012)


Controllo su riproduzione: Durling


Autore della scheda: Marchiaro (2012)