Paris, Bibliothèque nationale de France, Par. lat. 7810

Manoscritto unitario


Data: sec. XV fine


Fogli: 304


Materia: membranaceo


Copista: littera antiqua di mano di Ippolito di Luni.


Decorazione: decorazione attribuita alla bottega di Cola Rapicano; al f. 5r iniziale in oro su fondo a bianchi girari e cornice ornata con motivi a bianchi girari, entro la quale sono ospitati medaglioni con imperatori romani, angeli e uccelli; sempre al f. 5r stemma di Ferdinando I d'Aragona (1452-1504); iniziali maggiori d'oro su fondo a bianchi girari; iniziali medie d'oro su fondo a bianchi girari; iniziali minori d'oro su fondi bicromi; rubriche.


Origine: al f. 304: P. Hippolyti Lunensis manu. Il codice fu esemplato per la biblioteca di Federico I d'Aragona. Dopo il 1504 fu acquistato con altri codici della biblioteca regia da Georges I d'Amboise, arcivescovo di Rouen (1460-1510); entrò a far parte della collezione regia intorno al 1730.


Possessori: Federico I d'Aragona (sec. XV-XVI); Georges I d'Amboise (sec. XV-XVI)


Contenuto: 1 opera di Galeno e le orazioni di Francesco Filelfo.


Links

http://gallica.bnf.fr/ark:/12148/btv1b8447104b

Bibliografia


Controllo su riproduzione: Durling; Marchiaro (2018)


Autore della scheda: Marchiaro (2018)