De sectis in traduzione anonima (VI sec.): Perì hereseon

Traduzione dal greco anonima


Traduzione completa


Data: sec. VI


Inc. testo: Medicine artis intentio quidem sanitas, finis vero huius adeptio


Expl. testo: Nunc autem introducendis ista sufficiunt


Fonte: Palmieri 1989


Note
La traduzione anonima del De sectis è conservata in un testo continuo e quasi per intero in un solo ms., il Pal. lat. 1090 del XV sec., ff. 34r-42r, a cui si aggiunge il ms. di Karlsruhe, Reichenau CXX del IX sec., che purtroppo trasmette solo un breve frammento.
Molti mss. contengono questa traduzione insieme con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni, pubblicato da C.D. Pritchet nel 1982 sulla base di sette mss.; inc.: Bonum aliquid divitiarum et vitae nostrae; expl.: O methodici, haec vos ignoratis, et ideo reprobamini a dogmaticis; inc. dell'aggiunta: Maioribus nostris in Alexandria medicinam agentibus; expl. dell'aggiunta: inter epulas res nascentes huic canali.
Qui la traduzione anonima è incompleta e si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P: qualisque nec effluxionis sunt causa. Arbitrari.
Si presenta inoltre non in un testo continuo, ma divisa in brani che si alternano con il commento che, a sua volta, contiene lemmi abbreviati.
Il commento dello Ps. Giovanni è una riscrittura del commento di Agnello di Ravenna (VI sec.), conservato nell'Ambros. G 108 inf e pubblicato da L.G. Westerink e dai suoi allievi nel 1981. Il Pal. lat. 1090, ff. 1r-31v, contiene lo stesso commento, ma attribuito a Gessio (VI sec.).
I lemmi abbreviati del commento di Agnello, di Gessio e di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni sono pubblicati in Palmieri 1989, 177-185.
Il commento di Agnello di Ravenna costituisce un sicuro terminus ante quem per la traduzione anonima del De sectis, perché i lemmi che contiene vengono certamente da questa traduzione.
Le informazioni qui fornite su questa traduzione sono state riviste da Nicoletta Palmieri (marzo 2013).


Manoscritti [mostra/nascondi dettagli]

Bourges, Bibliothèque Municipale, 299 (247), sec. XIV inizi, ff. 105v-117r
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: Liber de sectis Galieni philosophi
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni. Questo ms. non è utilizzato da Pritchet nella sua edizione.
Cesena, Biblioteca Malatestiana, D.XXV.2, sec. XIII fine, ff. 170rA-183vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: Explicit liber de sectis Galieni
  • Inc.: Bonum aliquid divitiarum (prol. comm.)
  • Expl.: res nascentes huic canali (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni.
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Pal. lat. 1090, sec. XV metà, ff. 34r-42r
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber primus Galieni peri hereseon
  • Formula fine: Finit tandem liber presens
  • Inc.: Medicine artis intentio quidem sanitatis
  • Expl.: Nunc autem introducendis ista sufficiunt
  • Note
    Ai ff. 1r-31v è contenuto il commento al De sectis attribuito a Gessio, lo stesso che nell'Ambros. G 108 inf. è attribuito ad Agnello, con i lemmi abbreviati della traduzione anonima pubblicati in Palmieri 1989, 177-185. Su questo ms. come testimone della traduzione anonima del De sectis e dei suoi commmenti cfr. Palmieri 1989, 27-55.
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Urb. lat. 247, sec. XIII fine-inizi succ., ff. 52vA-61rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: Incipit liber de sectis Galieni qui introductorius ad artem medicine dicitur, preponitur autem libri prologus usus prima medicine artis intentio et cetera
  • Formula fine: Explicit liber Galieni de sectis cum commento. Deo gratias
  • Inc.: Bonum aliquod divitiarum et vite (prol. comm.); Medicine artis intentio quidem est sanitas (text.)
  • Expl.: effluxionis causa arbitrari (text.); epulas risus nascentes huic canali (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni.
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2376, sec. XIV prima metà, ff. 200vA-208vB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: Explicit liber sectarum cum suo commento
  • Inc.: Bonum aliquod divitiarum et vite (prol. comm.); Medicine artis intentio quidem est sanitas finis vero eius adeptio (text.)
  • Expl.: impedimenti nec quecumque effluxiones causa arbitrari (text.); O methodici, haec vos ignoratis, et ideo reprobamini a dogmaticis (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovannni Alessandrino o Ps. Giovanni (ff. 199rA-209rA). Nel margine inferiore degli stessi fogli (200vA-209rA) è contenuta la traduzione di Burgundio da Pisa.
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2446, sec. XIV prima metà, ff. 42rA-48vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: Explicit liber peri mereseos [sic]
  • Inc.: Bonum aliquod diviciarum et vite (prol. comm.); Medicine artis intentio quidem est sanitas finis vero eius adeptio est (text.)
  • Expl.: impedimenti nec quecumque effluxionis causa arbitror [sic] (text.); O methodici, haec vos ignoratis, et ideo reprobamini a dogmaticis (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovannni Alessandrino o Ps. Giovanni (ff. 40vB-48vB).
Erfurt, Universitäts- und Forschungsbibliothek Erfurt/Gotha, Amploniana F 280, sec. XIV prima metà, ff. 46vB-56vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: Liber de sectis
  • Formula fine: -
  • Inc.: Bonum aliquid diviciarum et vite (prol. comm.)
  • Expl.: inter epulas risuascentes [sic] huic canali (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni.
Karlsruhe, Badischen Landesbibliothek, Aug. perg. 120, sec. IX fine-inizi succ., ff. 186v-187r
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: frammento (IX 22-35: pp. 121, 21-125, 18 P)
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: -
  • Inc.: Melius igitur erat eos veterum libros legentes
  • Expl.: qualisne nec effluxionis sunt causa arbitrari
  • Note

    La traduzione anonima si trova insieme con due frammenti del commento di Agnello (ff. 185v e 186r-187v); cfr. Palmieri 1989, p. 26 e n. 61.

Leipzig, Universitätsbibliothek, 1136, sec. XIV inizi, ff. 251rA-260vB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: Explicit liber Galieni peri hereseon. Deo gratias
  • Inc.: Medicine artis intentio quidem est sanitas, finis vero eius (text.)
  • Expl.: o methodoici [sic] hec vos ignorans [sic] et ideo reprobamini a dogmaticis (comm.)
  • Note
    Una mano del sec. XVI aggiunge Galeni De sectis cum commento Ioannis Alexandrini. La traduzione si presenta, infatti, con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps.-Giovanni.
Milano, Biblioteca Ambrosiana, G 108 inf, sec. IX fine, ff. 30r-48r
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: lemmi abbreviati
  • Formula inizio: Incipit liber Galeni perì hereseon idest de sectis
  • Formula fine: Finis quinta pars vel presens codix. Explicit scholia perì hereseon Galeni actio trigesima tertia feliciter. Ex voce Agnello yatrosophista ego Simplicius, deo iuvante, legi et scripsi in Ravenna feliciter
  • Inc.: Medicine artis intentio quidem sanitas (text.)
  • Expl.: in hoc convincimus vos (comm.)
  • Note
    Il ms. contiene, ai ff. 22r-48r, il commento di Agnello al De sectis pubblicato da Westerink 1981 e dai suoi allievi. Nel commento sono citati i lemmi abbreviati della traduzione anonima del De sectis, pubblicati in Palmieri 1989, 177-185.
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 490, 1488-1503, ff. 102r-128r
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula fine: Explicit Liber Galieni periereseon [sic]
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni. Questo ms. dipende da München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 5, secondo Pritchet.
Paris, Bibliothèque de l'Académie de Médecine, 51, sec. XV metà, ff. 31r-69v
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: Libri Galieni de sectis, commentati per Johannem Alexandrinum. Sunt tres particule
  • Inc.: Bonum aliquod diviciarum et vite nostre optimum (prol. comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni. Questo ms. ha un testo rivisto e non è utilizzato da Pritchet nella sua edizione.
Paris, Bibliothèque nationale de France, Par. lat. 6865, 1345-1353, ff. 81rB-93rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. IX 35: p. 125, 18 P
  • Formula inizio: Incipit liber de heresibus medicorum vel de sectis medicorum et translatio greca est Burgundionis et commentum Alexandri
  • Formula fine: Explicit liber de sectis medicorum
  • Inc.: Bonum aliquod diviciarum et vite (prol.); Medicine artis intentio quidem sanitas (text.)
  • Expl.: effluxionis causa arbitrari
  • Note

    Negli stessi fogli del ms. sono presenti tre testi che si susseguono a brani alterni: il commento dello Ps.-Giovanni, la traduzione di Burgundio indicata come textus grecus, la traduzione anonima della tarda antichità indicata come textus arabicus. Entrambe le traduzioni sono tuttavia dal greco.

Praha, Národní Knihovna Ceské republiky, VIII.A.1, sec. XIV metà, ff. 176rA-181rA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: si interrompe al cap. V 15: p. 89, 10 P
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de sectis medicorum
  • Formula fine: -
  • Inc.: Bonum aliquod et vite nostre oportunum diviciarum (prol. comm.); Medicine artis intentio quidem est sanitas (text.)
  • Expl.: non tamen adhuc manifatorum [sic] adhibetur (text.); eo quod scemate epatis posita sit et trahit (comm.)
  • Note
    La traduzione si presenta con il commento di Giovanni Alessandrino o Ps. Giovanni, qui mutilo. Questo ms. dipende da Erfurt, Universitäts- und Forschungsbibliothek Erfurt/Gotha, Amploniana F 280, secondo Pritchet.

Edizioni [mostra/nascondi dettagli]

Edizioni critiche