De passionibus mulierum: De gyneciis, hoc est De passionibus mulierum

Data: sec. XI seconda metà


Inc. testo: De passionibus mulierum et matricum utile previdi vobis scribere (versione A); De passionibus mulierum utile previdi vobis scribere (versione B)


Expl. testo: aqua calida salsa vel marina fomenta, et postea cum vino calido bibat (versione A)


Fonte: Green 1987; 1490 Venezia, Pinzi (ed. completa)


Note
Monica Green 1987 e 2000 ha mostrato che esistono due versioni (A e B) di questo testo attribuito a diversi autori, tra cui Galeno, ma anche Costantino Africano, Cleopatra, Teodoro Prisciano e Trotula, la cui origine è in un Urtext, più ampio, della tarda antichità.
La versione A è più breve della versione B, ed entrambe erano già in circolazione nella prima metà del XII sec., nello stesso ambiente. Mentre la versione A sembrava più antica della versione B (Green 1987 e 2000), in base a ricerche recenti è da ritenersi  più antica la versione B di qualche decennio; questa ha origine nella seconda metà dell'XI sec. nell'abbazia di Montecassino (Green 2019).
Non sembra che il De pass. mulier. abbia fonti arabe, mentre contiene materiale greco, non galenico e vicino ai Gynaecia attribuiti a Metrodora, come pure a quelli attribuiti a Cleopatra.
Nelle edizioni di Galeno, a partire dalla prima curata da Diomede Bonardo e stampata a Venezia nel 1490, è contenuta la versione A del De pass. mulier., che nell'explicit è presentata come opera di Galeno tradotta da Niccolò da Reggio, attivo nella prima metà del XIV sec. Tuttavia la presenza di questo testo in mss. precedenti di oltre due secoli esclude che Niccolò da Reggio possa essersene occupato.
Per altri mss. delle due versioni del De pass. mulier. cf. Green 1987, 301, nn. 8 e 10; Green 2000, 24-25.


Manoscritti [mostra/nascondi dettagli]

Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Pal. lat. 1100, sec. XIV seconda metà, ff. 313rA-314rA
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: -
  • Inc.: De passionibus mulierum et matricum utile previdi
  • Expl.: postea cum vino calido
  • Note

    Versione A.

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Strozzi 88, sec. XII, ff. 117v-120r
  • Formula inizio: Incipit liber de genecia
  • Formula fine: -
  • Inc.: De passionibus mulierum et matricum utile previdi vobis scribere
  • Expl.: tere et cum aqua lava
  • Note
    Versione A.
Glasgow, University Library, Hunter 435 (V.5.5), sec. XII metà, ff. 127r-132r
  • Formula inizio: Incipit genecia Prisciani
  • Formula fine: -
  • Inc.: De passionibus mulierum utile providi vobis
  • Expl.: sanguinem tribus diebus purgavi in die prima et tercia libram
  • Note
    Versione B.
Madrid, Biblioteca Nacional de España, 4234, sec. XII, ff. 12v-16v
  • Inc.: Utile previdi vobis scribere
  • Expl.: nec lavetur diebus septem
  • Note

    Versione B.

Madrid, Biblioteca Nacional de España, 4234, sec. XII, f. 28rv
  • Note
    Frammento dell'Urtext; cf. Green 2000, 24.
Madrid, Biblioteca Nacional de España, 4234, sec. XII, ff. 31r-32r
  • Note

    Versione A.

Paris, Bibliothèque nationale de France, Par. lat. 6865, 1345-1353, ff. 210vA-211rB
  • Formula inizio: Incipiunt genesie Galieni
  • Formula fine: Expliciunt genesie Galieni
  • Inc.: De passionibus mulierum et matricum utile previdi vobis scribere
  • Expl.: et postea cum vino calido
  • Note

    Versione A.

Paris, Bibliothèque nationale de France, Par. lat. 7029, sec. XI fine-inizi succ., ff. 59v-65v
  • Formula inizio: Incipit genecia Prisiciani
  • Formula fine: -
  • Inc.: De passionibus mulierum utile previdi vobis scribere
  • Expl.: et vinum dandum est et lavacro utendum
  • Note

    Versione B

Roma, Biblioteca Nazionale Centrale Vittorio Emanuele II, Varia 16, sec. XV seconda metà, ff. 5r-8v
  • Traduzione attribuita a Niccolò da Reggio
  • Formula inizio: De gynetiis hoc est de passionibus mulierum et matricum et uberum. Incipit liber Galieni translatus a Nicolao de Regio de Calabria de greco in latinum
  • Formula fine: Expliciunt gynecie Galeni [sic]
  • Inc.: De passionibus mulierum et matricum utile previdi vobis scribere
  • Expl.: fomenta et postea cum vino calido bibat
  • Note
    Versione A.

Edizioni [mostra/nascondi dettagli]

Saggi


Autore della scheda: Fortuna 2015 (aggiornata su segnalazione di Monica Green, maggio 2021)