De locis affectis tradotto da Taddeo Alderotti: De interioribus

Traduzione dall'arabo di Taddeo Alderotti


Traduzione completa


Data: sec. XIII seconda metà


Inc. testo: Medicorum non solum moderni verum etiam et antiqui


Expl. testo: que in suo loco dicemus cum non sit tempus hic ea dicere. Completo igitur iam hoc opere oportet sermoni finem imponere


Fonte: Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2383


Note
Taddeo Alderotti non è autore di una traduzione originale del De loc. aff., ma corregge la traduzione anonima dall'arabo con la traduzione dal greco di Burgundio da Pisa.
Questa conflazione è stampata nella prima edizione latina del 1490 e nelle successive edizioni di Galeno fino al 1528.
I passi della traduzione di Burgundio sono stati pubblicati da Durling 1992, utilizzando sei manoscritti.
Altri manoscritti della versione conflata di Taddeo Alderotti potrebbero essere tra quelli elencati sotto la traduzione anonima (cfr. scheda specifica). Incipit ed explicit non sono infatti distintivi.


Manoscritti [mostra/nascondi dettagli]

Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Urb. lat. 247, sec. XIII fine-inizi succ., ff. 254rA-281vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de interioribus intentio libri primi est ostendere qualiter morbus interior cognoscatur per comparationem ad iuvamenta et anothomicam [sic] et exeuntia et colligantia
  • Formula fine: Explicit liber de interioribus Galieni correptus per magistrum Tadeum per aliam translationem. Amen. Amen. Amen
  • Inc.: Medicorum non solum moderni verum etiam antiqui
  • Expl.: morbi que in suo loco dicemus
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2383, sec. XIV inizi, ff. 78rA-120rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: -
  • Formula fine: Explicit liber Galieni de interioribus secundum arabicam translationem correctam per magistrum Tadeum
  • Inc.: Medicorum non solum moderni verum etiam et antiqui
  • Expl.: et morbi que in suo loco dicemus cum non sit tempus hic ea dicere. Completo igitur iam hoc opere oportet sermoni finem imponere
London, Wellcome Library, 6013, sec. XIV inizi, ff. 57r-72v
  • Traduzione anonima
  • Traduzione incompleta: libri I-IV, cap. 2
  • Formula inizio: Liber Galieni de interioribus
  • Formula fine: -
  • Inc.: Medicorum non solum moderni sed etiam antiqui
  • Expl.: aut propter colligantia cerebri
  • Note

    La notizia dell'incompletezza è desunta dal catalogo on line (http://archives.wellcomelibrary.org/DServe/dserve.exe?dsqIni=Dserve.ini&dsqApp=Archive&dsqCmd=Show.tcl&dsqDb=Catalog&dsqPos=1&dsqSearch=%28%28text%29%3D%276013%27%29).

München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 13026, sec. XIV prima metà, ff. 66rA-87vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de interioribus [nel margine superiore]
  • Formula fine: Explicit liber de interioribus Galieni
  • Inc.: Medicorum non solum moderni verum etiam antiqui
  • Expl.: morbi qui in suo loco dicemus cum non sit tempus hic ea dicere
Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, Lat. Z 531 (=1812), 1305, ff. 23rA-53vB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber de interioribus
  • Formula fine: Explicit liber de interioribus Galieni. Explicit liber Galieni de interioribus. Deo gratias, Amen. Amen
  • Inc.: Medicorum non solum moderni verum etiam antiqui
  • Expl.: morbi qui in suo loco dicemus cum non sit tempus hic ea dicere

Edizioni critiche