De elementis secundum Hippocratem tradotto da Burgundio da Pisa: De secundum Ypocratem elementis

Traduzione dal greco di Burgundio da Pisa


Traduzione completa


Data: sec. XII seconda metà


Inc. testo: Quoniam elementum minima est particula cuius est elementum


Expl. testo: qui utique posterius existit natura violenter attracto


Fonte: Avranches, Bibliothèque Municipale, 232


Note
Questa traduzione, anonima nei manoscritti che la conservano, è stata attribuita da Richard Durling a Burgundio sulla base dello stile; dipende dal Laur. plut. 74, 5, uno dei manoscritti greci vergati da Ioannikios a Costantinopoli nella prima metà del XII sec. e annotati da Burgundio; cfr. De Lacy 1996, 26-28.
Si colloca tra le prime traduzioni galeniche di Burgundio, forse preceduta soltanto da quella del catalogo finale dell'Ars medica; cfr. Pellegrino 2021. Non sorprende che Bartolomeo da Salerno la citi nei suoi commenti, in particolare in quello all'Isagoge di Ioannikios; cfr. Palmieri 2020.


Manoscritti [mostra/nascondi dettagli]

Avranches, Bibliothèque Municipale, 232, sec. XIII prima metà, ff. 126r-138v
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de secundum Ypocratem elementis
  • Formula fine: Finis de elementis libri Galieni secundi
  • Inc.: Quoniam elementum minima est particula cuius est elementum
  • Expl.: qui utique posterius existit natura violenter attracto
Cesena, Biblioteca Malatestiana, D.XXV.1, sec. XIII fine, ff. 1rA-7rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de elementis secundum grecam translationem
  • Formula fine: Explicit liber elementorum Galieni principis medicorum secundum grecam translationem. Amen. Deo gratie sint infinite. Amen. Amen
  • Inc.: Quoniam elementum est minima particula
  • Expl.: autem aliquis aliorum humorum quantique posterius existit natura moletur attracto
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 2375, sec. XIII fine-inizi succ., ff. 91rA-99vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: De elementis [titolo aggiunto dalla mano che verga il contenuto del codice ai ff. IV-V, cartacei moderni]
  • Formula fine: Explicit liber de elementis Galieni
  • Inc.: Quoniam elementum minima est particula cuius est elementum
  • Expl.: quicumque utique deinceps existit natura violenter attracto
Leipzig, Universitätsbibliothek, 1136, sec. XIV inizi, ff. 171rA-180vB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
Leipzig, Universitätsbibliothek, 1184, sec. XIII fine-inizi succ., ff. 32rA-39rB
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Inc.: Elementum est minima particula cuius est elementum
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 35, sec. XIV, ff. 55vA-60vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula fine: Explicit liber de elementis G. Wilelmus Scotus [sic]
  • Inc.: Quoniam elementum est minima particula cuius est
  • Expl.: existit natura violenter attractio
  • Note
    Cf. Kibre 1985, p. 135.
Oxford, Merton College, 218, sec. XIV inizi, ff. 2rA-7vA
  • Traduzione anonima
  • Traduzione completa
  • Formula inizio: Incipit liber Galieni de secundum Ypocratem elementis
  • Formula fine: Explicit liber Galieni de secundum Ypocratem elementis
  • Inc.: Quoniam elementum minima est particula
  • Expl.: qui utique posterius existit vera violenter prorio attracto [sic; cf. Thompson 2009]

Saggi


Autore della scheda: Fortuna (2015; aggiornamento, giugno 2021)